Sorgenti sul mare per respirare la libertà

Sorgenti sul mare per respirare la libertà

Sulle sorgenti termali dell’isola d’Ischia, specie quelle di Casamicciola, sono stati scritti numerosi trattati che esaltavano di ogni singola fonte le virtù terapeutiche, modi e usi. A partire dal ‘500 e per oltre trecento anni, studi e osservazioni su queste manifestazioni di attività vulcanica hanno trovato posto al centro di manuali di medici e docenti dell’Università di Napoli come quelli di studiosi stranieri. Tutti elogiavano le proprietà di un’acqua termale imprigionata nel sottosuolo e in specifici contorni dell’isola che una volta conosciuta avrebbe però rapito chiunque e non soltanto per la sua acqua vulcanica.

La mia Ischia: La musica e la Natura

La mia Ischia: La musica e la Natura

Risale al 1991 la mia prima volta a Ischia.
La mia faringite cronica necessitava di acque come quelle ischitane, e la decisione da prendere su dove andare fu facile. Io, che da sempre preferisco il mare alla pur stupenda montagna, potevo così inaugurare una nuova esperienza terapeutica unendo la vacanza marina con quella termale.
Non immaginavo di incontrarvi tanta bellezza, e storia, e panorami mozzafiato, e paradisi enogastronomici, e il calore straordinario delle persone.

Santo Antonio di Padova e da Lisbona

Santo Antonio di Padova e da Lisbona

Sappiamo che per la maggior parte degli italiani Sant’Antonio di Padova non può essere che italiano e, in effetti, l’Italia fu tanto importante per lui da fargli indicare Padova come luogo dove chiudere la sua vita terrena. Il suo nome però era Fernando Martins de Bulhões ed era nato al Lisbona. Apparteneva ad una famiglia importante. Studiò in quella città spostandosi poi a Coimbra quando la capitale gli parve poco propizia ai suoi studi e al suo raccoglimento.

Ischia: Un'Antica Isola Teraupetica

Ischia: Un'antica Isola Teraupetica

Per oltre due millenni le acque termali di Ischia furono conosciute per le loro straordinarie proprietà terapeutiche.
Qui, le acque che sorgono da più di un centinaio di fonti possono curare disturbi come reumatismi, artrosi, osteoporosi, sciatica, problemi respiratori, allergie e dare benessere alla pelle. Le proprietà magiche delle acque di Ischia furono scoperte per prima dagli antichi Greci, che approdarono sull’isola nel VIII secolo a.C. I Greci pensavano che le acque termali fossero un dono di Afrodite, la dea della bellezza e dell’amore e legate alla storia di Tifeo. Secondo la mitologia greca, Tifeo era un gigante, figlio di Gaia (dea della Terra) e Tartaro (dio degli Inferi).

L'evoluzione della meraviglia abita nel Castello Aragonese

L'evoluzione della meraviglia abita nel Castello Aragonese

IL REFRAIN MI SCUOTE, E VA E VIENE, BASCULANDO IN MEMORIA: «È DEL POETA
IL FIN LA MERAVIGLIA... // CHI NON SA FAR STUPIR, VADA ALLA STRIGLIA!».

Sono i versi arcinoti di Giambattista Marino, il sommo della poesia barocca. Sono trascorsi quattro secoli e la prepotenza di quel testo non mi abbandona per la contemporaneità dirompente, condita da una vena pepata che svela una necessaria, essenziale e asciutta verità.

L'occhio del drone sulle meraviglie dell'Isola

L'occhio del Drone in volo sulle bellezze dell'Isola

«Ischia, un paradiso visto dal cielo» accoglie in volume gli scatti di Gianni Mattera, chef e fotografo innamoratissimo della sua terra in mezzo al mare.
Ho avuto l’avventura di sorvolare a lungo l’isola per tre volte.
In principio accadde d’agosto, molto tempo fa, legato alla rigida cintura di sicurezza su un pesante elicottero istituzionale: con il mitico fotografo de Il Mattino, Antonio Troncone, dovevamo realizzare un reportage tra cronaca e turismo e, per qualche minuto, sfiorammo le creste delle colline a testa in giù, perché il nostro fantasmagorico pilota aveva voglia di divertirsi un pochino con noi ospiti a bordo, bipedi con le radici abituate al suolo!

Il naufragar m'è dolce in questo Mari di guai

Il naufragar m'è dolce in questo... Mari di Guai

Incontro Maria Luigia Ungaro,
per gli amici Marilisa e in arte “Mari Di Guai”, al mare. Una giornata col sole e mentre a Napoli piove, noi gustiamo il caffè al Bagno Ricciulillo. «Sogno di svegliarmi un giorno e guardare in faccia la soddisfazione di aver raggiunto quel che volevo», dice. Indipendente, determinata, ama stare al centro dell’attenzione perché adora lo scambio che arriva dal pubblico, specie quando si esibisce.

Un uomo di carattere - Letteralmente

Un uomo di carattere - Letteralmente

Incontro con un maestro
di lettering design, grafica
e visual communication.
Nato a Forio, vive
a Brooklyn e insegna all’università
a New York: è il creatore
del “Serif Gothic font”,
ed è legato visceralmente alla terra e alla lingua d’origine, all’insegna del piacere. E di una contagiosa, ironica trasgressione.

Sehnsucht per Ischia

Sehnsucht per Ischia - I Giardini Poseidon, L'Isola, Le forme, I colori, L'incanto e il desiderio del desidero

 Il mio primo incontro con l’isola risale a oltre 30 anni fa: ero con mio padre per vedere i Giardini Poseidon poco dopo l’acquisto. Fu amore a prima vista, dalla nave prima di approdare l’impressione era quella di un grande scoglio ricoperto di un morbido mantello verde. La strada che ci conduceva dal porto di Ischia a Forio era un susseguirsi di curve e di sorprese: ero rapita e incantata da quel posto e mi ritornavano con insistenza alla mente alcuni versi di Goethe: In questo breve canto Mignon, la ragazzina di origini italiane protagonista di un romanzo di Goethe, ricorda con nostalgia il suo paese e diventa per intere generazioni di tedeschi la personificazione del desiderio del sud.

Estate. O bella della seduzione

Estate. O della seduzione - Amarcord dell'epoca bella

Tlin, tlin, tt-lin, tt-lin, tlin-tt-lin…ttt-lin…tt.
Un perfido, docile, perforante martellio. Era il rumore della catena dell’ancora tirata su dall’arrugginito verricello del Santa Rita in partenza: il traghetto diretto Napoli, la linea (poco) veloce d’estati adolescenti.
Erano suonate, ritmate dalle prove acustiche della Lampara, laboratorio pomeridiano che spezzava la controra, preludio di quello che sarebbe diventato un fantasmagorico by-night, che era un tutt’uno con le case della Riva Destra, salotto buono e goliardico.
L’attesa per la notte serpeggiava, e s’infilava come sangue pulsante nelle maniche degli ospiti della Pensione Beltramonto, nascosta nel palazzo al civico 28 di via Porto, con i suo balconi pomellati e le persiane verdi con le gelosie a doppio battente, tirate a lucido da zio Tonino con le sua dita a bacchetta, lo sguardo perduto del marinaio roccioso, verso la palla rossa d’occidente.

Magazine Ischia news & eventi

Come avere le guide di Ischia.it

Redazione ischia.it

  • Indirizzo P.zza Trieste e Trento, 9
  • Telefono +(39) 0813334747
  • fax +(39) 0813334715
  • email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito web www.ischia.it
  • skypeCall center

Info su Ischia

  • Superficie: 46 Kmq
  • Altezza: 789 mt
  • Lat.: 40° 44',82 N
  • Long.: 13° 56',58 E
  • Periplo: 18 miglia
  • Coste: 51.2 Km
  • Comuni: 6
  • Abitanti: 58.029

Social

Iscriviti alla Newsletter

Sottoscrizione al feed