presepe3

Il mare in bocca canocchie e pannocchie

Il freddo non intorpidisce i miei piedi, né mi rallenta nell’incedere verso il borgo: sono in missione per conto del signore e a dicembre, poco prima della venuta dell’inverno, mi appresto a fare la spesa verso le sette e trenta di un mattino rigoglioso. Non voglio attendere in fila per soddisfare la brama e l’appetito che, con il freddo, aumentano. I colori che accolgono il mio respiro caldo sono di un rosso addensato tra le nuvole all’orizzonte.

Leggi tutto...

crateca

E io vivo. In una grotta

Il periodo del Natale, porta con sé la voglia di celebrare la nascita ideale che si festeggia il 25 dicembre. Papa Giulio I nel 337 d.C. stabilì la ricorrenza della Natività, in quel giorno, poiché i romani già festeggiavano il Dies natalis Solis invicti, ossia il giorno di nascita del dio solare Mitra. Per Luigi Scuccimarra, organizzatore di eventi a Parigi e la sua famiglia, il Natale è soprattutto un momento di condivisione, di gioia e rinascita.

Leggi tutto...

vertigine

«Isole», viaggio e vertigine

La sfida interrogativa non mi è nuova, e non resta banale: nelle arti figurative la rappresentazione è davvero de-limitata dalla cornice del quadro o dal perimetro della tela, del supporto? Ho frequentato piuttosto a lungo i sentieri della sperimentazione – vogliamo definirla «transmediale»? – e continuo a navigare, in giro per l’Europa, a caccia di lieviti creativi, per indugiare nel giudizio proprio ora. Ho l’obbligo di provare a sintetizzare.

Leggi tutto...

borgo

Metafisica del borgo di ponte

C’è una verticalità sinuosa e tridimensionalmente concettuale, che proietta gli spicchi di mondo rappresentato in un altrove domestico, intimo e, allo stesso tempo, universale. Ci sono scene di dettaglio di un sagrato, abitato da poche anime, dove il sacro è solo «annunciato» da un lampione ancora spento, e fa decollare la percezione in una dimensione metafisica, in attesa di una prossima illuminazione, in tutti i sensi.

Leggi tutto...

vertigine

«Isole», viaggio e vertigine (2)

La sfida interrogativa non mi è nuova, e non resta banale: nelle arti figurative la rappresentazione è davvero de-limitata dalla cornice del quadro o dal perimetro della tela, del supporto? Ho frequentato piuttosto a lungo i sentieri della sperimentazione – vogliamo definirla «transmediale»? – e continuo a navigare, in giro per l’Europa, a caccia di lieviti creativi, per indugiare nel giudizio proprio ora. Ho l’obbligo di provare a sintetizzare.

Leggi tutto...

ER0440 AAA 0447

Il Natale di Geoffrey e Kittredge

Era il Natale del 1930. Due giovani anglosassoni di condizione agiata, Geoffrey Bret-Harte, mezzo americano e mezzo inglese di 35 anni e Mabel Kittredge Spencer, americana, ambedue innamorati del “Bel Paese” con il piacere di scrivere, si erano sposati a Napoli nel maggio dello stesso anno ed avevano deciso di trascorrere un anno in luna di miele nell’isola d’Ischia, allora poco nota nei circuiti turistici internazionali. Infatti scoprirono Ischia da Capri.

Leggi tutto...

 0ER6742

Ischia da mare … una promessa di gioia anche a Natale

Navigare verso Ischia è la prima piacevole esperienza che introduce il viaggiatore nella nostra Isola.
La vista dell’Isola dal mare è impressionante, è una promessa di gioia... come diceva Kaden. Le coste frastagliate cinte da neri blocchi di lava contro i quali si frange il mare… poi la spiaggia che penetrando all’interno fra le rupi si incontra con la più lussureggiante vegetazione.

Leggi tutto...

 0ER6742

Ischia da mare … una promessa di gioia anche a Natale (2)

Navigare verso Ischia è la prima piacevole esperienza che introduce il viaggiatore nella nostra Isola.
La vista dell’Isola dal mare è impressionante, è una promessa di gioia... come diceva Kaden. Le coste frastagliate cinte da neri blocchi di lava contro i quali si frange il mare… poi la spiaggia che penetrando all’interno fra le rupi si incontra con la più lussureggiante vegetazione.

Leggi tutto...

vicoli forio

Nei vicoletti del mio paese

Sono tornata dopo tanti anni nei vicoletti del mio paese, lì dove ho trascorso l'infanzia e la mia giovinezza che, nell'età dell'incoscienza, appare eterna. Ma se da adulti, in modo crudo, ci rendiamo conto che la vita passa in fretta, ci consola il pensiero che l'eterno rimane non nella materia, ma nelle vibrazioni, nelle sensazioni che aleggiano intorno a noi e che percepiamo secondo la nostra sensibilità e i nostri stati d'animo.

Leggi tutto...

imperatore-ischia

La voce delle pietre

L’isola d’Ischia, grazie alla sua conformazione geo-morfologica ed alle peculiarità climatiche, rappresenta un unicum ambientale, vantando un ricchissimo patrimonio naturale e distinguendosi per la sua geo e biodiversità. L’appellativo più comune che viene dato a questa oasi al centro del Mediterraneo è “isola verde”. E’ immediato il rimando alla fitta e rigogliosa vegetazione, che, soprattutto sul versante nord orientale, si estende lussureggiante.

Leggi tutto...

Magazine Ischia news & eventi

Come avere le guide di Ischia.it

Redazione ischia.it

  • Indirizzo P.zza Trieste e Trento, 9
  • Telefono +(39) 0813334747
  • fax +(39) 0813334715
  • email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito web www.ischia.it
  • skypeCall center
  • whatsappg+39.3296885973

Info su Ischia

  • Superficie: 46 Kmq
  • Altezza: 789 mt
  • Lat.: 40° 44',82 N
  • Long.: 13° 56',58 E
  • Periplo: 18 miglia
  • Coste: 51.2 Km
  • Comuni: 6
  • Abitanti: 58.029

Social

Iscriviti alla Newsletter

Sottoscrizione al feed