Una civiltà che nasce dal mare

Americas-cup-luna-rossa-napoli

"'O mare fa paura" Accussì dice 'a ggente guardanno 'o mare calmo, calmo cumme na tavula. E dice 'o stesso pure dint' 'e gghiurnate 'e vierno quanno 'o mare s'aiza, e l'onne saglieno primm' a palazz' 'e casa e pò a muntagne. Vergine santa... scanza 'e figlie 'e mamma!
..............................
Io quanno 'o sento, specialmente 'e notte, cumme stevo dicenno, nun è ca dico: "'O mare fa paura", ma dico: "'O mare sta facenno 'o mare".

Eduardo De Filippo
Questa lirica scritta dal grande Eduardo, nella Sua amata Isca, sorella minore della Nostra Ischia, a poche centinaia di metri da Nerano, lungo la costiera Amalfitana, racchiude in una frase "'o mare sta facenno o mare" tutto il rispetto e l'amore che l'uomo deve al Mare.
Dal mare nacque la vita, e con il mare i Nostri avi e tutt'ora Noi dobbiamo confrontarci quotidianamente. Un mare che ci ha isolati e ci isola nel bene e nel male, che abbiamo imparato ad amare e rispettare sin da piccoli, che ci dona ricchezza e solitudine, tipica caratteristica degli uomini che hanno tutto e nello stesso tempo niente!

Dal mare arriva quest'anno una ventata di cambiamento, poche barche provenienti da tutto il mondo sono riuscite in pochi mesi a stravolgere Napoli, come sempre i Napoletani, come tutti i gli abitanti del Golfo di Napoli, quando si innammorano di qualcosa, si dedicano con tutto il cuore.

Le rappresentazioni di affetto colpiscono anche grandi campioni che rimangono sorpresi difronte ad una tale carica emotiva, cosi il palcoscenico si inverte, in un alternarsi divertente di emozioni, il mare ritorna un palcoscenico per i tanti turisti e residenti che affollano il Golfo di Napoli, mentre la città con i suoi abitanti, cattura l'attenzione degli sportivi ed addetti ai lavori di questo grande evento che è l'America's Cup!
Forza, velocità e tecnologia i tre elementi chiave di questa nuova formula, la vela si rinnova come è giusto che sia per restare al passo con i tempi continuando ad affascinarci ed a raccogliere introno a se migliaia di fun e sportivi. E' il segno che i cambiamenti fanno bene e portano sviluppo, rivalutando le Nostre risorse di sempre, quelle che ci nvidiano in tutto il mondo, il sole ed il mare!
Godiamoci la festa .... e guardiamo avanti, rinnovando le risorse del Nostro territorio, amandolo e rispettandolo, perchè come ci insegna il Nostro Grande Eduardo, il Mare fa solo il Mare, siamo Noi che dobbiamo imparare a viverlo, amarlo, rispettarlo .....

Guarda tutte le foto

Magazine Ischia news & eventi

2014 Ischia News Aprile Copertina small
Aprile
Pasqua
Nitrodi

Misteri
actus T

Tradizioni
Sentieri
Eventi
Orari
Ricette

Come avere le guide di Ischia.it

Facebook ischia.it

Redazione ischia.it

  • Indirizzo P.zza Trieste e Trento, 9
  • Telefono +(39) 0813334747
  • fax +(39) 0813334715
  • email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sito web www.ischia.it
  • skypeCall center

Info su Ischia

  • Superficie: 46 Kmq
  • Altezza: 789 mt
  • Lat.: 40° 44',82 N
  • Long.: 13° 56',58 E
  • Periplo: 18 miglia
  • Coste: 51.2 Km
  • Comuni: 6
  • Abitanti: 58.029

Social

Iscriviti alla Newsletter

Sottoscrizione al feed