Ischia.it - Hotel ed informazioni sull'isola d'Ischia Ischia.it, informazioni turistiche, alberghi, hotels, ristoranti, appartamenti, ville, spiagge sull'isola d'Ischia, orari marittimi ed eventi sempre aggiornati. http://www.ischia.it/ 2018-04-22T01:12:26+02:00 Joomla! - Open Source Content Management I Giardini la Mortella ridanno slancio all'isola d'Ischia 2018-03-16T18:46:13+01:00 2018-03-16T18:46:13+01:00 http://www.ischia.it/it/i-giardini-la-mortella-ridanno-slancio-all-isola-d-ischia Rosalinda Di Meglio rosalinda@pointel.it <div class="feed-description"><p><img src="images/Primavera-Ischia/mortella_arte.jpg" alt="mortella arte" width="100%" height="NaN" style="border: 3px solid #d4d4d4; float: right;" />Sull'isola vulcanica di Ischia, nel Golfo di Napoli, i Giardini la Mortella sorprendono per l'esuberanza della sua vegetazione tropicale. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il compositore Sir William Walton si trasfer&igrave; con sua moglie Susana in quella che &egrave; ancora una cava di pietra. Lady Walton compone quindi con il paesaggista inglese Russell Page un giardino singolare e mutevole.</p> <p>Alla morte di William Walton, sua moglie amplifica e diversifica di nuovo il suo lavoro vegetale. Oggi molti musicisti, in particolare i chitarristi, vengono qu&igrave; per ricercare la loro ispirazione.</p> </div> <div class="feed-description"><p><img src="images/Primavera-Ischia/mortella_arte.jpg" alt="mortella arte" width="100%" height="NaN" style="border: 3px solid #d4d4d4; float: right;" />Sull'isola vulcanica di Ischia, nel Golfo di Napoli, i Giardini la Mortella sorprendono per l'esuberanza della sua vegetazione tropicale. Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, il compositore Sir William Walton si trasfer&igrave; con sua moglie Susana in quella che &egrave; ancora una cava di pietra. Lady Walton compone quindi con il paesaggista inglese Russell Page un giardino singolare e mutevole.</p> <p>Alla morte di William Walton, sua moglie amplifica e diversifica di nuovo il suo lavoro vegetale. Oggi molti musicisti, in particolare i chitarristi, vengono qu&igrave; per ricercare la loro ispirazione.</p> </div> I limoni di Ischia 2018-03-08T16:12:31+01:00 2018-03-08T16:12:31+01:00 http://www.ischia.it/it/i-limoni-di-ischia Rosalinda Di Meglio rosalinda@pointel.it <div class="feed-description"><p>I limoni di Ischia<img src="images/Limoni_Ischia-6.jpg" alt="Limoni Ischia 6" style="margin: 0px; vertical-align: top; border: 4px solid #bfbfbf; float: right;" /> sono un mix di profumi mediterranei, frutti della terra vulcanica e della mite brezza di mare, un&nbsp; dono per il gusto e per la pelle sull'isola del benessere per antonomasia. A pochi giorni dall'inizio ufficiale della primavera, sull&rsquo;isola di Ischia sono protagonisti i suoi limoni, a pochi passi dalle bellissime acque cristalline e dalle terme pi&ugrave; famose d&rsquo;Italia. Protagonisti, le acque e i fanghi benefici di Ischia che incontrano le essenze mediterranee.</p> </div> <div class="feed-description"><p>I limoni di Ischia<img src="images/Limoni_Ischia-6.jpg" alt="Limoni Ischia 6" style="margin: 0px; vertical-align: top; border: 4px solid #bfbfbf; float: right;" /> sono un mix di profumi mediterranei, frutti della terra vulcanica e della mite brezza di mare, un&nbsp; dono per il gusto e per la pelle sull'isola del benessere per antonomasia. A pochi giorni dall'inizio ufficiale della primavera, sull&rsquo;isola di Ischia sono protagonisti i suoi limoni, a pochi passi dalle bellissime acque cristalline e dalle terme pi&ugrave; famose d&rsquo;Italia. Protagonisti, le acque e i fanghi benefici di Ischia che incontrano le essenze mediterranee.</p> </div> La settimana santa nella Tradizione popolare dell'isola di Ischia e Procida 2012-03-06T19:13:59+01:00 2012-03-06T19:13:59+01:00 http://www.ischia.it/it/la-settimana-santa-ad-ischia-e-procida Massimo mpilato@pointel.it <div class="feed-description"><p><img src="images/phocagallery/Foto_Ischia/pasqua_ad_ischia/misteri/thumbs/phoca_thumb_l_procida-venerdi-dei-misteri-4.jpg" alt="I misteri di Procida" width="620" class="caption" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="I Sacri Misteri di Procida il venerd&igrave; Santo" />La Settimana Santa si presenta ricca di momenti volti a rievocare la passione umana di Cristo. Si tratta di riti che accompagnano la liturgia cattolica e che hanno contribuito nei secoli a rinsaldare e tramandare la fede cristiana. Canti, rappresentazioni, rievocazioni sceniche si susseguono offrendo una buona occasione al visitatore per conoscere la tradizione popolare isolana.</p> </div> <div class="feed-description"><p><img src="images/phocagallery/Foto_Ischia/pasqua_ad_ischia/misteri/thumbs/phoca_thumb_l_procida-venerdi-dei-misteri-4.jpg" alt="I misteri di Procida" width="620" class="caption" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="I Sacri Misteri di Procida il venerd&igrave; Santo" />La Settimana Santa si presenta ricca di momenti volti a rievocare la passione umana di Cristo. Si tratta di riti che accompagnano la liturgia cattolica e che hanno contribuito nei secoli a rinsaldare e tramandare la fede cristiana. Canti, rappresentazioni, rievocazioni sceniche si susseguono offrendo una buona occasione al visitatore per conoscere la tradizione popolare isolana.</p> </div> PrimaVera 2016-05-28T12:47:09+02:00 2016-05-28T12:47:09+02:00 http://www.ischia.it/it/la-primavera Rosalinda Di Meglio rosalinda@pointel.it <div class="feed-description"><p><img src="images/primavera.jpg" alt="primavera" style="margin-left: 5px; border: 5px solid #d7d5d5; float: right;" />Altra giornata cupa, fredda e&nbsp;non per la temperatura: Febbraio! Alla met&agrave; del mese corto la mente di Eduardo giocava con i ricordi. Saranno state le lunghe battute cromatiche, irregolari dettate dal ticchettio della piog-gia che cadeva: Tic, tac, tuc, tic, fruscia foglia, vento taglia, terra accoglie. Acqua! Era solo acqua. Fonte di vita e bene prezioso. Sep-pure quasi finito, questo inverno lo rendeva stanco e non a caso pensieroso.&nbsp;</p> </div> <div class="feed-description"><p><img src="images/primavera.jpg" alt="primavera" style="margin-left: 5px; border: 5px solid #d7d5d5; float: right;" />Altra giornata cupa, fredda e&nbsp;non per la temperatura: Febbraio! Alla met&agrave; del mese corto la mente di Eduardo giocava con i ricordi. Saranno state le lunghe battute cromatiche, irregolari dettate dal ticchettio della piog-gia che cadeva: Tic, tac, tuc, tic, fruscia foglia, vento taglia, terra accoglie. Acqua! Era solo acqua. Fonte di vita e bene prezioso. Sep-pure quasi finito, questo inverno lo rendeva stanco e non a caso pensieroso.&nbsp;</p> </div> Andar per sentieri Ischia si scopre a piedi 2017-04-20T11:46:00+02:00 2017-04-20T11:46:00+02:00 http://www.ischia.it/it/andar-per-sentieri-ischia-si-scopre-a-piedi Claudio Assante di Cupillo claudio@pointel.it <div class="feed-description"><p><img src="images/Primavera-Ischia/andar-per-sentieri.jpg" alt="andar-per-sentieri" class="caption" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="Andar per sentieri sull'isola d'Ischia" />#Andarpersentieri - ll programma della manifestazione tra mare e vulcani, natura, archeologia e geologia ad Ischia.<br />Una settimana alla scoperta delle bellezze dell'isola, itinerari inediti per conoscere l'anima verde di Ischia: questa &egrave; &ldquo;Andar per Sentieri&rdquo;, la manifestazione di turismo slow e sostenibile che si avvia verso la sua quarta edizione,<strong> in programma dal giorno 11 maggio &nbsp;al 14 maggio</strong>. <br />Un calendario di appuntamenti per gli amanti del trekking promosso da 8 associazioni, Pro Loco Panza, Cai Isola d&rsquo;Ischia, Strade del vino e dei prodotti tipici, Associazione Nemo, Associazione amici di Piazza Maio, Epomeo in sella, Associazione PIDA &ndash; Premio Internazionale Ischia di Architettura e Federalberghi Ischia che propongono una vera e propria full immersion tra boschi e sentieri, passando per pinete, colline, monti e scenari mozzafiato a picco sul mare.</p> </div> <div class="feed-description"><p><img src="images/Primavera-Ischia/andar-per-sentieri.jpg" alt="andar-per-sentieri" class="caption" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="Andar per sentieri sull'isola d'Ischia" />#Andarpersentieri - ll programma della manifestazione tra mare e vulcani, natura, archeologia e geologia ad Ischia.<br />Una settimana alla scoperta delle bellezze dell'isola, itinerari inediti per conoscere l'anima verde di Ischia: questa &egrave; &ldquo;Andar per Sentieri&rdquo;, la manifestazione di turismo slow e sostenibile che si avvia verso la sua quarta edizione,<strong> in programma dal giorno 11 maggio &nbsp;al 14 maggio</strong>. <br />Un calendario di appuntamenti per gli amanti del trekking promosso da 8 associazioni, Pro Loco Panza, Cai Isola d&rsquo;Ischia, Strade del vino e dei prodotti tipici, Associazione Nemo, Associazione amici di Piazza Maio, Epomeo in sella, Associazione PIDA &ndash; Premio Internazionale Ischia di Architettura e Federalberghi Ischia che propongono una vera e propria full immersion tra boschi e sentieri, passando per pinete, colline, monti e scenari mozzafiato a picco sul mare.</p> </div> Nitrodi: millenario fluire di salute e benessere 2017-05-19T11:18:00+02:00 2017-05-19T11:18:00+02:00 http://www.ischia.it/it/nitrodi-millenario-fluire-di-salute-e-benessere Rosalinda Di Meglio rosalinda@pointel.it <div class="feed-description"><p style="text-align: right;"><img src="images/IschiaNews/nitrodiroberta.jpg" alt="nitrodiroberta" width="400" height="599" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="Photo di Enzo Rando" /><span style="font-size: 8pt;"><em>&ldquo;Copiosa sempre scaturisce a piedi di un ammasso di pezzi di lava sorretto da un muro ove sono appilcati tre piccoli doccioni, per i quali l&rsquo;acqua fluisce&rdquo; </em></span><br /><span style="font-size: 8pt;"><em>G.D&rsquo;Ascia 1864</em></span></p> <p>La storia della sorgente di Nitrodi &egrave; davvero singolare e straordinaria. &Egrave; noto infatti che gi&agrave; nel I sec. a.C. la Fonte di Nitrodi godesse di una certa fama in tutto l&rsquo;impero romano. I numerosi rilievi trovati nel 1757 presso la sorgente e oggi conservati al MANN dimostrano infatti che i fruitori dell&rsquo;epoca provenivano da varie parti dell&rsquo;Impero ed appartenevano ai ceti sociali pi&ugrave; elevati. La storia della Fonte in epoca greca, intanto, &egrave; ancora poco conosciuta e non studiata. Recenti lavori di ammodernamento al piano terra della struttura hanno messo in evidenza e riportato alla luce gli antichi &ldquo;doccioni&rdquo;, ancora oggi funzionanti, che hanno permesso di accertare come alcuni grossi blocchi di pietra, utili a sorreggere tali doccioni, siano con molta probabilit&agrave; stati realizzati in epoca antecedente a quella romana. La sorgente proprio in questo periodo storico era consacrata al Dio Apollo e alle Ninfe Nitrodi.</p> </div> <div class="feed-description"><p style="text-align: right;"><img src="images/IschiaNews/nitrodiroberta.jpg" alt="nitrodiroberta" width="400" height="599" style="margin: 5px; border: 5px solid #d4c9c9; float: right;" title="Photo di Enzo Rando" /><span style="font-size: 8pt;"><em>&ldquo;Copiosa sempre scaturisce a piedi di un ammasso di pezzi di lava sorretto da un muro ove sono appilcati tre piccoli doccioni, per i quali l&rsquo;acqua fluisce&rdquo; </em></span><br /><span style="font-size: 8pt;"><em>G.D&rsquo;Ascia 1864</em></span></p> <p>La storia della sorgente di Nitrodi &egrave; davvero singolare e straordinaria. &Egrave; noto infatti che gi&agrave; nel I sec. a.C. la Fonte di Nitrodi godesse di una certa fama in tutto l&rsquo;impero romano. I numerosi rilievi trovati nel 1757 presso la sorgente e oggi conservati al MANN dimostrano infatti che i fruitori dell&rsquo;epoca provenivano da varie parti dell&rsquo;Impero ed appartenevano ai ceti sociali pi&ugrave; elevati. La storia della Fonte in epoca greca, intanto, &egrave; ancora poco conosciuta e non studiata. Recenti lavori di ammodernamento al piano terra della struttura hanno messo in evidenza e riportato alla luce gli antichi &ldquo;doccioni&rdquo;, ancora oggi funzionanti, che hanno permesso di accertare come alcuni grossi blocchi di pietra, utili a sorreggere tali doccioni, siano con molta probabilit&agrave; stati realizzati in epoca antecedente a quella romana. La sorgente proprio in questo periodo storico era consacrata al Dio Apollo e alle Ninfe Nitrodi.</p> </div>